LE ALTE TECNOLOGIE


Le più alte ed innovative tecnologie le potete trovare qui, nello Studio Dermatologico Ligure della Dott.ssa Romagnoli, tra le mani esperte della Dott.ssa e del suo staff.

  • ULTRAFORMER - IMMAGINE
  •   ULTRAFORMER III

    .

    Le più alte ed innovative tecnologie le potete trovare qui, nello Studio Dermatologico Ligure della Dott.ssa Romagnoli, tra le mani esperte della Dott.ssa e del suo staff. Ultraformer III si colloca sicuramente tra queste.

    Unico dispositivo del suo genere ad essere in grado di trattare sia le zone del volto che del corpo, dotato di tecnologia all’avanguardia che utilizza utrasuoni focalizzati ad alta intensità modulabili per poter agire su viso e corpo come rimodellamento agendo sulla lassità cutanea e sui tessuti adiposi.

    Ultraformer rappresentala valida alternativa non chirurgica per la perdita di tonicità dei tessuti cutanei del volto e del colloe allo stesso tempo gli accumuli di tessuto adiposo che tendono a formarsi nella parte inferiore del volto e a “scivolare” verso la mandibola appesantendo il profilo che tornerà così più leggero e delineato.

    Ultraformer trova azione anche nelle più estese aree del corpo, creando lipolisi con riduzione degli accumuli adiposi ed allo stesso tempo stimolando i tessuti più superficiali alla produzione di collagene evitando la perdita di tono e agendo sulla lassità dei tessuti. Ultraformer è il trattamento non chirurgico che permette la ripresa delle attività quotidiane subito dopo l’esecuzione ed i cui effetti sono visibili nel tempo.

    La macchina emette degli ultrasuoni come quelli utilizzati nelle normali ecografie con la sostanziale differenza che invece che essere tutti paralleli tra loro i raggi dell’Ultraformer sono focalizzati su un unico punto al di sotto della superficie cutanea, che colpito simultaneamente viene danneggiato. L’Ultraforme è dotato di due manipoli combinabili con trasduttori differenti per le aree del viso e del corpo e che agiscono a profondità differenti con finalità ed effetti differenti.

    .

    Il trattamento può essere fastidioso e doloroso solo in alcuni punti, ma la potenza è regolabile dall'operatore in funzione della sensibilità soggettiva del paziente. Non è comunque richiesta anestesia. Il trattamento del volto ha una durata media di 45/60 minuti, mentre per il corpo 90/120 minuti.

    .

    Dopo il trattamento compaiono un leggero rossore della durata di qualche ora e un lieve gonfiore che può durare un paio di giorni. Le abituali attività quotidiane posso essere riprese subito dopo la fine del trattamento, che non presenta interazioni con l'esposizione solare ed è infatti eseguibile anche nella stagione estiva.

    .

    I risultati sono visibili nel tempo. In genere si esegue una sola seduta per la lassità cutanea, se serve ripetibile dopo qualche mese quando sono visibili i risultati della prima e un paio di , sedute a distanza di 3-4 settimane per il corpo, eventualmente seguite da una terza seduta a distanza di tempo.


  •  THERMAGE

    .

    Tecnica innovativa che sfrutta le caratteristiche della radiofrequenza monopolare per dare tono e compattezza alla pelle.

    .

    INDICAZIONI
    Tonificazione cutanea viso (ridefinizione dell’ovale, rilassamento palpebre) e corpo (braccia, addome, glutei, cosce) e miglioramento della cellulite (buccia d’arancia).

    .

    TECNICA
    Seduta unica della durata di circa 2 ore; si avverte una sensazione di calore intenso, modulabile in base alla soglia del dolore, nel punto in cui appoggia il manipolo. Si può effettuare in ogni stagione e su qualunque tipo di pelle.

    .

    COSA FARE PRIMA
    Impostazione di uno stile di vita e di un’alimentazione sani e mirati.

    .

    COSA SUCCEDE DOPO
    Sensazioni di leggero gonfiore e d’indolenzimento di breve durata. Solo una minima parte del risultato è immediata, la quasi totalità dell’effetto inizia a partire dal 3° mese per raggiungere il massimo circa al 6° mese e completarsi nell’arco dell’anno.

  • THERMAGE - IMMAGINE

  • PDT - IMMAGINE

  • .

    TERAPIA FOTODINAMICA

    INDICAZIONI
    Neoformazioni cutanee tumorali (epiteliomi) e pretumorali (cheratosi attiniche), acne, fotoringiovanimento.

    .

    TECNICA
    Viene applicata e lasciata in impacco per un tempo variabile (2-12h) una crema che viene assorbita solo dalle cellule bersaglio e le rende sensibili alla luce. Poi viene irradiata la parte con una luce rossa e/o blu. Il grosso vantaggio è la selettività del trattamento che colpisce solo le cellule malate lasciando intatte quelle sane. Il numero e la durata delle sedute sono variabili in base alla patologia trattata ed alla sede.

    .

    COSA FARE PRIMA
    Applicazione di esfolianti secondo indicazione del medico, evitare assunzione di farmaci foto sensibilizzanti (antibiotici, antiinfiammatori…)

    .

    COSA SUCCEDE DOPO
    La zona trattata apparirà infiammata con rossore, gonfiore e sensazione di bruciore per alcuni giorni (massimo una settimana), può seguire una desquamazione. È importante l’applicazione di creme lenitive e di foto protezione come sarà indicato dal medico.


  • LASER E LUCE PULSATA : UNA MACCHINA PER OGNI PATOLOGIA

    .

    Presso lo Studio Dermatologico Ligure  la Dott.ssa Romagnoli si avvale della tecnologia della piattaforma Palomar StarLux 500 , un sistema all’avanguardia per il trattamento laser e luce pulsata di molteplici patologie, con applicazioni medico-chirurgiche estremamente varie: ringiovanimento cutaneo, interventi vascolari,  cura dell’acne in fase attiva, depilazione permanente....

    .

    Come funziona

    La piattaforma è dotata di più manipoli, ciascuno dei quali filtra  selettivamente la luce nelle bande ottimali dello spettro ottico per l’esecuzione di trattamenti specifici , permettendo di scegliere il manipolo in funzione dei trattamenti che si vuole eseguire per avere il miglio risultato possibile.

    La tecnologia Palomar è inoltre fornita di un sistema di raffreddamento a contatto della cute costante,che permette un trattamento più confortevole e senza necessità di anestesia.

    .

    Trattamenti possibili

    Trattamenti per il ringiovanimento cutaneo  : Rughe viso profonde e superficiali; Cicatrici (eliminazione di cicatrici chirurgiche, cicatrici da acne e cicatrici da ustioni); Smagliature; Melasma; Discromie cutanee (macchie cutanee); Lassità cutanea;Fotoringiovanimento ( lifting non chirurgico, macchie della pelle, lentigo solari e senili, trattamento antirughe);Cheloidi.

    .

    Trattamenti vascolari : Capillari viso( couperose e rosacea); Eritrosi; Capillari e varici  degli arti inferiori; Angiomi...

    .

    Terapia dell'Acne

    .

    Depilazione permanente

  • palomar - immagine